Journalize!

cronache finanziarie dal volto umano

L’Iraq a Milano: documentare la sopravvivenza

leave a comment »

MILANO – Tredici film per raccontare piccoli gesti quotidiani di sopravvivenza a in Iraq. E’ ciò che si propone Offline Baghdad, il primo festival dedicato all’Iraq presentato in Italia. La rassegna, che si svolgerà dal 13 al 16 Dicembre allo Spazio8 di via Col di Lana 28, è organizzata dall’associazione culturale Offline Events in collaborazione con PeaceReporter. Si tratterà di parole e immagini dimenticate dell’Iraq odierno, raccontate dal punto di vista della popolazione. Le pellicole sono state girate tra il 2003 e il 2007 da un gruppo di registi, traduttori, giornalisti e fixer iracheni allo scopo di comunicare la frammentazione fisica e sociale della loro terra distrutta dal conflitto. Il cartellone prevede il debutto italiano delle piece di danza The Crying of My Mother e Bald Headed, oltre ad una decina di episodi di alcuni documentari distribuiti su YouTube, dal titolo Hometown Baghdad. La maggior parte delle opere sarà proiettata per la prima volta in Europa.

Annunci

Written by tony

novembre 30, 2007 a 12:08 pm

Pubblicato su politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: