Journalize!

cronache finanziarie dal volto umano

Da che pulpito viene la predica

leave a comment »

Un interessantissimo articolo del Wall Street Journal spiega che 13 membri del Congresso Usa sono indagati per aver dopato gli Etf (strumenti finanziari a gestione passiva che replicano l’andamento di un indice) con derivati per incrementare i loro guadagni scommettendo contro il ribasso dell’indice di riferimento degli Etf. Sebbene la correlazione tra informazioni privilegiate in possesso dei senatori e le loro operazioni sul mercato siano tutte da verificare, il quotidiano di Rupert Murdoch nota ironicamente come alcuni degli onorevoli finiti sotto accusa abbiano tenuto fior di discorsi e lanciato strali contro Goldman Sachs. Un esempio su tutti il repubblicano Spencer Bachus, membro della commissione permanente sui servizi finanziari – la quale per l’appunto si dovrebbe occupare di supervisionare le regole della finanza Usa – il quale ha guadagnato 28mila dollari attraverso un fondo che prometteva di raddoppiare ogni qual volta il Nasdaq 100 scendeva.  Bachus si è difeso dicendo di “non aver usato informazioni riservate”, e si è rifiutato di commentare la notizia. Dopo il caso Goldman, arriva una piccola stangata a livello istituzionale. Insomma, sembra che in America i panni sporchi del 2008 si lavino questa primavera.


Annunci

Written by tony

maggio 4, 2010 a 5:56 pm

Pubblicato su ComunicAzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: